Ciambelline fritte, leggere e veloci

Non aggiorno questo blog da tantissimo tempo, e credetemi se vi dico che di cose ne sono successe parecchie, sia in bene che in male, ma il bello è non arrendersi mai e, proprio come si farebbe con una ricetta che non ci riesce bene, si tenta e si ritenta fino a quando i risultati non sono soddisfacenti.

Ma andiamo a noi! Oggi torno con una ricetta che ha conquistato tutta la mia famiglia, dal più piccolo al più grande, e non si fa che parlare di dolci in questi giorni di festa, ma non solo per rendere felici i bambini.

Vi propongo una ricetta davvero semplice nel suo genere, ma soprattutto VELOCE, proprio come le ricette che caratterizzano un po’ questo blog. Ecco a voi le mie ciambelline!

20150906_174900

Ingredienti per circa 30 ciambelline:

  • 1 kg Farina 00
  • 80 gr Zucchero
  • 100 gr Burro
  • 300 ml Acqua (non troppo fredda)
  • 4 Uova
  • 25 gr Lievito di birra (anche quello in bustina va bene)
  • 1 Bustina di vanillina
  • 1 Pizzico di sale
  • Scorza di limone o arancia a piacere
  • Olio di semi (girasole – mais – arachidi) per la frittura

Procedimento:

  1. Uniamo tutti gli ingredienti, tranne il lievito in una ciotola capiente.
  2. Sciogliamo a parte il lievito nei 300 ml di acqua che avremo fatto intiepidire e versiamolo a poco a poco, incorporandolo al composto nella ciotola.
  3. Impastiamo il composto fino al completo assorbimento dell’acqua.
  4. Impastiamo fino ad amalgamare tutti gli ingredienti e formare così una palla.
  5. Infariniamo il nostro piano di lavoro e stendiamo l’impasto, non tutto in una sola volta ma a poco a poco, con uno spesso non inferiore a un cm.
  6. Creiamo così le ciambelle tagliando l’impasto con due ciotole/tazze di misure differenti in modo che quella più piccola serva per la realizzazione del buco.
  7. Cospargiamo di farina la superficie dove andranno a riposare le ciambelle.
  8. Copriamo con un telo di cotone (una tovaglia da tavolo va benissimo) e lasciar lievitare per 2 ore.
  9. Trascorse le 2 ore, scaldiamo l’olio in una padella ampia. Friggere le ciambelle rigirandole più volte in modo da farle dorare uniformemente.
  10. Togliamo le ciambelle dalla padella e lasciamo riposare su della carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.
  11. Passare nello zucchero ed ecco pronte le nostre ciambelle.

Consigli utili:

  • Nello zucchero che utilizzeremo per ricoprire le ciambelle possiamo aggiungere a piacere un pizzico di cannella.

Alla prossima Ricetta!

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.