Polpette di patate e verdure

Queste polpette vengono fuori da una spedizione “svuota frigo”. Gironzolando per il web tempo fa trovai una ricetta molto simile e che ha riproposto anche Giallo Zafferano.

20140324_211812

Molto semplici e gustose possono essere un contorno stuzzicante, un aperitivo particolare, ottimo sia per una cena a casa che per il buffet di un party.

Ingredienti per circa 30 polpette:

  • 800 gr Patate
  • 2 Zucchinette
  • 2 Carote
  • 1 Peperone rosso
  • 1 Cipolla
  • 1 Uovo + 2 tuorli
  • 2 Albumi
  • 100 gr Parmigiano o Grana grattugiato
  • 1 Spicchio d’aglio (facoltativo)
  • Prezzemolo tritato
  • Noce moscata
  • Sale e Pepe q.b.
  • Farina q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • Olio di semi di girasole

Procedimento:

  1. Lessiamo le patate fino a quando non risulteranno morbide (ma non troppo) quando utilizzeremo la forchetta per controllarne la cottura (circa 35 minuti).
  2. Nel frattempo laviamo tutte le nostre verdure e tagliamole a piccoli tocchetti.
  3. Lessiamo anche le verdure, o separatamente o insieme, in un tegame capiente con acqua salata.
  4. Appena le patate saranno pronte mettiamole a scolare e sbucciamole mentre sono ancora calde, non bollenti, e schiacciamole con lo schiaccia-patate mettendole in una ciotola capiente. Lasciamo raffreddare.
  5. Scoliamo le verdure sbollentate e lasciamole scolare e raffreddare. Dovranno risultare asciutte, quindi conviene prepararle prima.
  6. Una volta lasciate riposare le verdure e le patate possiamo iniziare a preparare le polpette. Aggiungiamo le verdure lessate, il parmigiano, l’aglio schiacciato (o grattugiato), la noce moscata, sale e pepe, il prezzemolo tritato, il parmigiano e l’uovo intero più i due tuorli, mettendo da parte gli albumi, alle patate.
  7. Amalgamiamo gli ingredienti ottenendo un composto compatto e lavorabile con le mani, quindi se dovesse risultare appiccicoso aggiungiamo qualche cucchiaio di pangrattato.
  8. Formiamo le polpette e passiamole prima nella farina, poi nell’albume ed in fine nel pangrattato.
  9. Scaldiamo l’olio per la frittura e una volta raggiunta un’alta temperatura (attenzione a non far bruciare l’olio) iniziamo a friggere le polpette girandole solo una volta per lato, giusto per qualche minuto.
  10. Appena saranno ben dorate togliamole dalla padella e lasciamole riposare su della carta da cucina, in modo che rilascino l’olio in eccesso.
  11. Servire ben calde e accompagnandole anche con qualche salsetta stuzzicante.

Alla prossima Ricetta!

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.